I principali sistemi di sicurezza per la protezione del punto vendita

Fare sicurezza nel punto di vendita è fondamentale, in particolare per prevenire le perdite e le differenze inventariali derivanti da furti, rapine e altre forme di illegalità. Vediamo quali sono i principali sistemi di sicurezza.

 

La sicurezza nel retail in Italia: quanto si spende?

In media i retailer italiani spendono in sistemi di sicurezza lo 0,5% del fatturato, con differenze sensibili tra i settori merceologici, toccando la punta più alta nel settore dell’abbigliamento intimo (1,2%). Tali differenze tra i settori possono dipendere sia dalle caratteristiche della merce venduta che dalle politiche di sicurezza delle singole aziende.

 

Prevenire furti e perdite in modo efficace

Secondo lo studio condotto dalla collaborazione del mondo della ricerca accademica, dei retailer e dei fornitori di soluzioni per la sicurezza e la loss prevention (in fondo all’articolo troverai il file di approfondimento) è emerso che la prevenzione dei furti e delle perdite avviene attraverso una combinazione di diversi presidi adottati contestualmente nello stesso punto vendita. In questo modo si garantisce una protezione più efficace.

 

Quali sono i sistemi di sicurezza principali per la protezione del punto vendita?

Le misure di sicurezza adottate si possono raggruppare in due categorie:

  • Sistemi di protezione del punto vendita, o perimetrali,
  • Sistemi specifici di protezione del prodotto.

Ecco nello specifico i sistemi di protezione del punto vendita o perimetrali:

  • Videosorveglianza, il metodo più utilizzato,
  • Sistemi di allarme gestiti da terzi (come le Forze dell’Ordine e gli Istituti di Vigilanza),
  • Sistemi per sigillare/controllare sia porte e uscite d’emergenza sia i conta persone.

 

Pro e contro della videosorveglianza

La videosorveglianza ha un duplice vantaggio: può avere un effetto deterrente e consente di risalire ex-post all’evento incriminato, fornendo adeguato supporto alle Forze dell’Ordine in fase di indagine e identificazione.

Tra i contro troviamo: i costi elevati, sia per l’installazione che per la gestione, e gli oneri normativi in termini di privacy e dati sensibili. È inoltre importante l’adeguamento del sistema ai cambi del layout interno dei punti vendita, per evitare la presenza di possibili zone ombra.

 

A livello di protezione del prodotto, le misure più adottate sono:

  • Placche/etichette antitaccheggio (EAS), utilizzate soprattutto dai retailer specializzati nella vendita di abbigliamento, calzature, prodotti di bellezza e dalle aziende della GDO,
  • Scaffali chiusi,
  • Custodie di sicurezza.

Inoltre, per i cosiddetti punti più problematici e a rischio, cioè i negozi situati in aree con alti livelli di criminalità o con differenze inventariali significative, le misure di sicurezza più utilizzate sono le guardie di sicurezza (armate e non) e gli operatori in borghese.

Nel mercato della sicurezza stanno infine emergendo soluzioni innovative, come sensori anti-taccheggio tarati per le borse schermate, “guardie vendenti” e software predittivi capaci di indicare, in tempo reale, i negozi più a rischio.

Scegliere il sistema di gestione più efficace

Una volta chiaro il quadro generale dei principali sistemi di sicurezza del punto vendita, è importante scegliere il sistema di gestione più efficace.

Il nostro software gestionale ISB DataPlus® è lo strumento ideale per ottimizzare la gestione dei servizi lungo tutta la filiera operativa, dalla fase di registrazione e raccolta dati, a quella di controllo dei servizi, fino alla gestione del processo di fatturazione.

Si tratta di un sistema di gestione semplice e trasparente, il cliente infatti può prendere visione delle attività in corso e intervenire in tempo reale qualora ce ne fosse la necessità, consente al cliente di risparmiare tempo prezioso grazie all’unicità della gestione e semplifica la gestione delle attività in quanto si tratta di un unico interlocutore per controllare e gestire il network in qualsiasi momento.

Fonti:

The Smart Cube. 2015. «Global Retail Theft Barometer 2014-2015». Thorofare – NJ, USA: Checkpoint Systems, Inc.

La sicurezza nel retail in Italia. Uno studio su furti, rapine e nuovi sistemi di sicurezza.

 

Più di 2000 clienti ci hanno scelto. Tu cosa aspetti?